Calasetta

Calasetta è un borgo di viticultori e pescatori sorto nel 1769, quando nuclei di origine ligure residenti nella Tunisina Tabarqa, seguendo l'esempio dei conterranei insediatisi nella fronteggiante Carloforte, si stabilirono nell'estrema punta dell'isola, presso la piccola insenatura il cui toponimo "cala di Seta" dettò il nome all'abitato. Oltre all'attività portuale, sono tuttora presenti nell'isola la tessitura di tappeti e arazzi, la fabbricazione di mobili intagliati secondo tecniche e disegni tradizionali, l'intreccio dei giunchi e delle foglie della palma nana per la produzione di oggetti di uso comune e decorativi.

Prenota subito la tua vacanza!